Semifinali della Coppa del Mondo FIFA 2022 - Argentina vs Croazia

FIFA Coppa del Mondo

2022-12-12

Eddy Cheung

L'ultima settimana della Coppa del Mondo FIFA 2022 è alle porte e rimangono solo 4 squadre! 

Semifinali della Coppa del Mondo FIFA 2022 - Argentina vs Croazia

Dopo un rovente quarto di finale pieno di grande calcio, emozioni travolgenti e alcune sorprese storiche, solo Argentina, Croazia, Francia e Marocco rimangono in lizza per il trofeo più ambito del calcio.

Due favoriti pre-torneo e due squadre sfavorite si contenderanno la gloria e, se Coppa del Mondo FIFA 2022 ci ha insegnato qualcosa, è che tutto può succedere!

Complicazioni dell'ultimo minuto

All'82', l'Argentina ha ottenuto un comodo vantaggio di 2 gol contro l'Olanda dopo quella che era stata una partita molto intensa e fisica. 

Passare in vantaggio al 35' dopo che una brillante palla di Lionel Messi ha fatto passare Nahuel Molina contro il portiere olandese, poi il piccolo genio stesso avrebbe raddoppiato la sua squadra di vantaggio dal dischetto al 73' per mettere fine alle aspirazioni olandesi - soprattutto perché avevano non ha fatto molte incursioni contro la difesa argentina.

Tutto è cambiato all'83', quando il subentrato Wout Weghorst ha segnato di testa un fantastico centro di Berghuis per dare agli olandesi una possibilità di lottare. Grazie a tutta l'animosità e il fallo tra le due parti, l'arbitro ha concesso 10 minuti di recupero e l'Olanda ha sfruttato al meglio segnando un meraviglioso calcio da fermo nell'ultimo minuto della partita, costringendola ai tempi supplementari.

Mentre l'Argentina continuava a premere forte per un gol che li avrebbe portati in semifinale in entrambi i tempi di recupero, non sarebbe stato così e tutto sarebbe dovuto essere risolto durante i calci di rigore. Fortunatamente per l'Albiceste, Martinez ha continuato a mostrare la sua bravura in area e il resto è ormai storia.

Giocando ai loro punti di forza

Poche ore prima che l'Argentina decidesse il proprio destino dal dischetto, la Croazia si confermava allo stesso modo.

A differenza dell'Argentina, il loro piano di gioco non era cercare di battere gli avversari. Dopotutto, battere il Brasile è un compito molto arduo e la Croazia sapeva che un attacco a tutto campo non sarebbe andato a buon fine per loro.

Quindi, invece, la loro strategia è stata la stessa che li ha portati ai quarti di finale. La stessa che li ha portati alla finale del Mondiale nel 2018. Avrebbero difeso con tutto quello che avevano, chiudendo spazi e soffocando gli avversari, non concedendo loro spazio per giocare.

Mentre il Brasile ha messo tutto quello che aveva per creare pericolo, la Croazia è riuscita a respingere quasi tutto ciò che incontrava, con Livaković che ha messo in scena una prestazione leggendaria tra i bastoni. Nel frattempo, la Croazia ha tentato di lanciare contrattacchi quando possibile, il tutto assicurandosi di non esporsi a rischi inutili.

Questa strategia avrebbe dato i suoi frutti più e più volte, portandoli fino ai tempi supplementari. È stato al 106esimo minuto, tuttavia, che Neymar avrebbe orchestrato un gioco offensivo assolutamente brillante che avrebbe portato il Brasile a sfondare finalmente la porta croata.

Tutti i tifosi del Brasile nel mondo si leccavano le labbra e sognavano un potenziale 'clasico' sudamericano in semifinale, visto che la strategia della Croazia era finalmente fallita. Quello su cui non contavano era la risposta della Croazia, poiché dieci minuti dopo Petkovic avrebbe avuto l'opportunità di tirare al centro dell'area e una deviazione avrebbe portato la palla alle spalle di Alisson e in rete.

Nonostante i migliori sforzi del Brasile, i tempi supplementari sarebbero finiti e avrebbero portato ai calci di rigore. Livaković ha fatto quello che sa fare meglio, facendo alcune parate e mettendo quasi sovrumani Croazia in semifinale.

Questa partita può essere risolta senza penalità?

Sebbene entrambe le squadre debbano il loro passaggio alle semifinali alla loro competenza nei rigori, solo una delle due squadre sembra basare su di loro l'intera strategia degli ottavi di finale. 

L'Argentina godeva di un comodo vantaggio di due gol davanti all'Olanda è riuscito a trascinarli ai supplementari e ai tiri dal dischetto, ma la Croazia non ha fatto molto per ferire il Brasile durante i tempi regolamentari.

Invece, hanno messo tutto ciò che avevano per neutralizzarli e impedire loro di giocare il loro gioco offensivo. Hanno dimostrato di poter far male agli avversari solo quando erano sotto di un gol e ne avevano bisogno per rimanere in partita, ma una volta pareggiati sono tornati al piano di gioco di aspettare il loro tempo. 

Useranno lo stesso schema di gioco contro l'Argentina? Considerando come ha giocato contro il Giappone anche negli ottavi di finale, è probabile che la Croazia mirerà ancora una volta ai rigori come migliore possibilità di arrivare alla finale. Con Dominik Livaković nella sua forma attuale, sarebbe quasi sciocco non farlo.

Da tifoso di calcio, si può solo sperare in un gol iniziale che apra la partita. Ma se ciò non dovesse accadere, una scommessa sfacciata sulla vittoria della Croazia ai rigori paga molto bene a 10.0 su Betsson.

Ultime novità

I siti di scommesse possono vietare gli scommettitori?
2023-01-25

I siti di scommesse possono vietare gli scommettitori?

Novità