Quanto guadagnano i giocatori professionisti?

Novità

2022-08-10

Gli scommettitori sportivi hanno tutti immaginato come sarebbe vivere del proprio hobby. Alcuni hanno evocato l'idea di andarsene con un'enorme somma a 6 cifre, spendere una fortuna in marchi di lusso e viaggiare verso le loro destinazioni da sogno. La vista di scommettitori professionisti in TV sembra elettrizzante. 

Quanto guadagnano i giocatori professionisti?

Scommettere sui risultati di una squadra del cuore tramite un bookmaker mobile e vincere un jackpot sembra eccitante. Per questi motivi, molti giocatori in arrivo spesso si chiedono se possono trasformare le scommesse sportive in una carriera. Si chiedono anche: "Quanto si può guadagnare scommettendo sugli sport?"

Le scommesse professionali sono redditizie?

Prima di rispondere a questa domanda, è fondamentale capire chi è un giocatore professionista. In poche parole un giocatore professionista è qualcuno che guadagna uno stipendio attraverso le scommesse. Richiede alcune abilità per generare un profitto. Quindi, chiunque guadagni soldi da siti di scommesse sportive legittimi durante tutto l'anno è considerato un giocatore professionista. Un appassionato scommettitore sportivo guadagna ma potrebbe non essere sufficiente per coprire tutte le spese quotidiane. 

Ciò significa che hanno bisogno di un reddito supplementare per provvedere all'alloggio, al cibo, all'abbigliamento, ai trasporti e alle bollette. Alcuni scommettitori sono considerati semi-professionisti, cioè guadagnano abbastanza soldi dalle scommesse sportive per completare il loro lavoro quotidiano, ma non a tempo pieno.

Fattori che determinano la redditività delle scommesse sportive

In media, i professionisti guadagnano almeno $ 25.000 all'anno semplicemente scommettendo su eventi sportivi. Tuttavia, la cifra esatta non può essere verificata poiché alcuni dei siti che utilizzano sono molto riservati. Quindi, la quantità di denaro che guadagnano dalle scommesse sportive dipende da diversi fattori.

1. Dimensione scommessa

L'importo della scommessa è anche noto come puntata e può avere un impatto sui risultati di una scommessa sportiva. Per definizione, una puntata è un oggetto prezioso come il denaro che lo scommettitore mette a rischio per iniziare il suo gioco. Un'ipotesi generale è che una puntata più alta abbia una probabilità maggiore di vincere un premio alto. I jackpot massicci sono più comuni con gli high roller perché questi scommettitori spesso contribuiscono di più al montepremi più grande. 

Questa correlazione può essere influenzata dalle probabilità di vincita e dal numero di giocatori, nonostante. Supponiamo che l'importo medio della scommessa per una partita di calcio imminente sia $ 2 ma abbia una probabilità di vincita molto bassa e il premio finale sia fissato a $ 1 milione. In questo caso, uno scommettitore può piazzare una puntata più alta per aumentare le proprie possibilità di vincere il jackpot.

2. ROI

Ogni scommettitore ha un ritorno sull'investimento (ROI), che può essere positivo o negativo. Un vantaggio positivo significa che se scommettono di più, possono aspettarsi di realizzare più profitti. Al contrario, un ROI negativo significa che perderanno di più finché continueranno a scommettere. Il ROI è il denaro che un giocatore guadagna rispetto a quanto ha scommesso. Nelle scommesse sportive, si riferisce al profitto effettivo rispetto all'importo messo in gioco. 

Quando un giocatore vince un premio, l'importo con cui afferma di essere andato via può essere fuorviante. Ad esempio, una scommessa di $ 100 con una quota di 1,3 si traduce in $ 130 sul sito Web di scommesse, ma il profitto effettivo che lo scommettitore otterrà sarà di $ 30 dopo aver dedotto l'investimento iniziale. In questo caso, il ROI sarebbe del 30%, che è praticamente impossibile da mantenere a lungo termine.

3. Totale partecipazione/fatturato

Il fatturato è la somma di tutte le puntate. È l'importo stimato che un giocatore si aspetta di vincere o perdere in un lasso di tempo. Ad esempio, una puntata totale di $ 500 e un ROI +5 ha un risultato atteso del 5% x $ 500 = $ 2.500. Un fatturato più alto con meno scommesse aumenta la varianza e di conseguenza aumenta la probabilità di una grande vincita. È vero il contrario.

4. Il confine della casa

Indipendentemente dagli sport su cui uno scommettitore sceglie di scommettere, le possibilità che il bookmaker realizzi un profitto sono sempre superiori alle probabilità di vincita del giocatore. Questo accade perché le scommesse sportive sono in attività. Alcuni eventi di scommesse sportive hanno un margine della casa inferiore tra lo 0,5% e il 2%, quindi generano solo profitti minimi. Per altri eventi, la casa può richiedere dal 15% al 40%.

Alcuni scommettitori non hanno una comprensione adeguata del vantaggio della casa e quindi finiscono per perdere di più. Pensano solo perché il bookmaker ha un vantaggio del 5%, che possono scommettere con $ 200 per ore e perdere solo $ 10. Quello che dimenticano è che il vantaggio della casa si applica sia al loro bankroll che all'importo totale delle scommesse.

In sintesi

Le scommesse sportive professionali non sono il modo più semplice per fare soldi. Ci sono diversi vantaggi nell'essere uno scommettitore professionista come avere una fonte di reddito aggiuntiva, la possibilità di giocare a orari flessibili e prendere decisioni indipendenti. Mentre le scommesse sportive possono trasformare la propria vita per sempre, è imperativo impararne gli svantaggi. I rischi comuni includono alti e bassi, la possibilità di perdere tutto e la mancanza di pause. 

Un giocatore intelligente analizza i pro ei contro prima di dedicarsi alle scommesse o di farne una carriera a tempo pieno. I potenziali benefici possono essere enormi, ad esempio nel caso di un grande evento sportivo come la Coppa del Mondo. Ma il giocatore deve essere sufficientemente disciplinato e ben informato per gestire i rischi coinvolti.

Ultime novità

I migliori siti di scommesse per il tennis
2022-08-31

I migliori siti di scommesse per il tennis

Novità