Chi diventerà il Baseball Hall Famers nel 2023?

Novità

2022-11-30

Nel 2022, la Baseball Hall of Fame accoglie sette nuovi membri nell'esclusivo club. Questo è successo dopo che nessun nome ha fatto il taglio l'anno precedente. Con artisti del calibro di David Ortiz, Tony Oliva e altri non presenti nella Hall, gli appassionati di baseball e gli scommettitori possono spostare la loro attenzione sulla classe 2023 di talenti della Major League Baseball che hanno buone possibilità. 

Chi diventerà il Baseball Hall Famers nel 2023?

In effetti, molti bookmaker online hanno già rilasciato quote in tal senso, con più nomi interessanti in cima alla lista. Salvo diversa indicazione, la data della cerimonia di insediamento della Baseball Hall of Fame 2023 è il 23 luglio dello stesso anno.

Naturalmente, ci sono molti giocatori di baseball in pensione con tutte le qualifiche necessarie per essere presi in considerazione dalla Baseball Writers' Association of America (BBWAA). Tuttavia, non tutti riceveranno il tanto agognato onore. Seguendo la loro storia nello sport e quello che dicono gli allibratori attraverso le quote, ecco alcuni nomi la cui introduzione non sorprenderà nessun fan di baseball.

1. Carlos Beltran

Mentre Carlos Beltran potrebbe non essere all'altezza dei molteplici parametri di riferimento utilizzati per l'ingresso nella Baseball Hall of Fame (non proprio a 3.000 e 500 successi in carriera e homer, rispettivamente), ha gravità, longevità e picco di una futura Hall of Fame candidato. 

Dopo aver giocato per ben 20 stagioni, principalmente con i Royals e i Mets, Carlos ha vinto meritatamente il premio Rookies of the Year nel 1999 e ha ricevuto voti di MVP in sette occasioni. È anche un nove volte All-Star e vincitore delle World Series 2017. Altre squadre per cui ha giocato durante la sua carriera includono Rangers, Yankees, Cardinals, Giants e Astros.

Detto questo, è importante sottolineare che Carlos ha alcune cose che funzionano contro di lui. Questi, tra gli altri, includono la mancata vittoria di un premio MVP (NBA Most Valuable Player). Un altro possibile ostacolo sulla sua strada potrebbe essere il suo scandalo di tradimento Astros nel 2017. Certo, appare per la prima volta al ballottaggio, ma potrebbe succedere di tutto.

2. Scott Rolen

Sì, Carlos ha buone possibilità di fare il taglio nel 2023, ma Scott Rolen potrebbe essere l'unico vero blocco nelle quote della Major League Hall of Fame. E anche se non è da nessuna parte vicino alle enormi pietre miliari offensive di Beltran, vanta una discreta longevità e ha statistiche sui tassi alle spalle. Inoltre, la sua carriera difensiva stellare gli fa guadagnare molti punti vitali; Scott Rolen ha vinto il premio Gold Glove otto volte.

Nel 2022, Rolen ha ottenuto il 65,2% dei voti, non raggiungendo la soglia del 75% necessaria per entrare nella Hall of Fame. Sarà la sua sesta pugnalata all'onore, e con ragazzi grandi come Roger Clemens e Barry Bonds non in gara, dovrebbe accumulare abbastanza voti per guadagnarsi un posto nella Hall.

3. Omar Vizquel

Dopo aver ottenuto il 52,6% nel 2020, Omar è chiaramente un candidato per la Hall of Fame, anche se da allora il suo numero è diminuito. Ma potrebbe riprendersi nel 2023, dato che già comanda un seguito di irriducibili. Il suo caso per l'induzione si basa sulla difesa e sulla longevità, per non parlare dei suoi tre volte All-Star e 11 Gold Gloves. 

Prima del suo ritiro all'età di 45 anni, Omar aveva abbellito i campi da baseball per 24 stagioni. Le persone potrebbero chiedersi se un giocatore con 688 carriere in base più slugging (OPS) possa davvero diventare un Hall Famer al giorno d'oggi. Ebbene, questo può essere lasciato solo al caso.

4. Billy Wagner

Bill Wagner è un'altra figura che potrebbe beneficiare dell'ingresso del prossimo anno nella Baseball Hall of Fame. Ottenendo il 51% dei voti nel 2022, Wagner non ha raggiunto la soglia del 24%, quindi questa volta spera di raggiungere il numero magico. 

Questo sarà il suo ottavo tentativo di diventare un Hall Famer e potrebbe avere buone possibilità dato che alcuni dei suoi concorrenti negli anni precedenti sono già iscritti. Per quanto riguarda i salvataggi di tutti i tempi MLB, Wagner è al sesto posto. È un sette volte All-Star ed è considerato uno dei migliori lanciatori mancini di tutti i tempi.

5. Matt Caino

Cain è un tre volte All-Star che ha intrattenuto il baseball mondiale per 13 belle stagioni, giocando per un'unica squadra: i Giants. È entrato nella top 10 della National League Cy Young Award votando due volte ed è stato incluso nella squadra del campionato Giants 'World Series nel 2010, 2012 e 2014. Durante la postseason 2010, ha registrato 2-0 con un'ERA di 0,00 in 21,1 inning . 

Quell'anno, ha concesso una corsa non guadagnata e 13 colpi. Con i suoi successi ben documentati, non c'è dubbio che Cain abbia le carte in regola per essere inserito come uno dei Baseball Hall Famers. Tuttavia, è una questione di aspettare e vedere.

Altri nomi

L'elenco dei giocatori di baseball in pensione che potrebbero entrare nella Hall of Fame nel 2023 è lungo e limitare i nomi a solo cinque sopra sarebbe un'ingiustizia. Ecco alcuni altri nomi che potrebbero raggiungere l'impresa:

  • Andre Ethier
  • Jacoby Ellsbury
  • Mike Napoli
  • Giovanni Lacchè
  • Jayson Werth
  • Jered Weaver
  • Via Huston
  • Francisco Rodriguez
  • Johnny Peralta

Ultime novità

I siti di scommesse possono vietare gli scommettitori?
2023-01-25

I siti di scommesse possono vietare gli scommettitori?

Novità